I miei programmi radio

IL GIOVEDI ALLE 10.10…

TU CHIAMALE SE VUOI EMOZIONI

Tu chiamale se vuoi emozioni è il mio nuovo programma dedicato alla conoscienza e gestione delle emozioni in modo particolare quelle che ci troviamo a vivere nelle nostre relazioni.

La qualità dei rapporti che abbiamo condizionano fortemente la qualità della nostra vita sotto moltissimi aspetti.

Pensate a quando siamo innamorati o invece abbiamo da poco litigato oppure vissuto una situazione frustrante…quello stato d’animo ce lo porteremo dentro e influenzerà ogni altra cosa che faremo o ogni altro evento che dovremo affrontare.

E dunque durante questo programma offrirò spunti di riflessione, anche con esempi pratici, per acquisire una attitudine di maggiore consapevolezza e padronanza dei nostri movimenti emozionali affinchè si possa attivare un processo interiore di liberazione dai vizi a cui ci siamo abituati e che ci fanno rinunciare ad una possibile migliore qualità dei nostri giorni.

Sarò felice anche di interagire con chi vorrà portare il proprio punto di vista e le proprie domande scrivendo a:

info@lasceltadiessere.it o info@radiomugello.it

Tu chiamale se vuoi emozioni puntata del 22 febbraio

e qui trovi tutte le puntate precedenti

IL MARTEDÌ DALLE 11 ALLE 12 E IL VENERDÌ IN REPLICA DALLE 17 ALLE 18

FACCIAMO ECO!

Da molti anni ormai curo un programma sulle frequenze di radio Mugello che si chiama “Facciamo Eco” dove si intende quindi fare eco all’ecologia.

In questa ora , leggo e commento notizie che riguardano i cambiamenti in corso in Italia e nel Mondo in relazione alle tematiche ambientali, di cultura, di alimentazione, di tipo sociale e di ricerca, sulla mobilità, la salute e tutto quanto riguardi le conseguenze e le prospettive del vivere ecologico e sostenibile.

Link
http://www.radiomugello.it/streaming/

Prossime puntate

Facciamo eco:

                      

                                                            FEBBRAIO

 

martedì 27/ venerdì 1 marzo: è molto cambiata la didattica scolastica in questi ultimi anni. Una delle conseguenze è stata la scomparsa quasi totale delle gite scolastiche. Un vero peccato, per tante ragioni. Per fortuna esistono però alcune, ancora rare, realtà che si espongono proponendo un nuovo modo di valorizzare gli aspetti più rilevanti delle gite scolastiche: l’autogestione.

 

MARZO

 

martedì 4 / venerdì 8: ripartire da ciò che è fondamentale per ricostruire un senso che rispecchi la maturazione di una società dalle ceneri dell’oggi, vede la rivisitazione dell’agricoltura in primo piano. Perchè il ritorno alla terra con questa maturità significa anche creare comunità più consapevoli. Di questo si occupa l’Agricoltura Organica Rigenerativa

martedì 12 / venerdì 15: le guerre intorno a noi si stanno moltiplicando e intensificando mentre il nostro paese ne è sempre più invischiato. La verità però è che siamo coinvolti militarmente in molti modi e da molto tempo. Facciamo una carrellata della situazione.

Teatro in prosa

La ragione di questo mio impegno è dovuta alla imperdibile opportunità di rendere più accessibile la saggezza che questi racconti così pregni di vita vera, vissuta, connessa con la realtà portano con sé.

un nemico del popolo - Maria Cristina Franzoni

Un nemico del popolo

Questo libro è la trasformazione in romanzo di una commedia del grande Henrik Ibsen. Un’opera nota ma non notissima, dalla quale è stato tratto negli anni ’70 un film indimenticabile con Steve Mc Queen.

Il dottor knock

Il dottor Knock

Sono i paradossi a costituire la trama di questo racconto, paradossi però ben incardinati nella realtà. “Le persone sane sono malati che non lo sanno” è questo il focus del dr. Knock approdato sulle alpi francesi come medico di una comunità contadina dalla vita semplice.