La scelta di essere

Il libro

 La scelta di essere. Strumenti per ritrovare il cammino verso noi stessi 

La felicità è essere in sintonia con  la propria essenza vitale.

Prima di tutto occorre nutrirsi di ciò che serve e lasciare andare ciò che non serve, favorendo la cooperazione delle parti per il bene del tutto. Questo è il segreto che svela questo libro dimostrando come sia  facile, alla portata di chiunque ed efficace, stare meglio di come stiamo. 

Madre Natura ci ha dato gli strumenti che ci servono per vivere al meglio, tocca a noi averne consapevolezza ed utilizzarli. 


Ne “La scelta di essere” ho dato risposta all’urgenza di condividere la mia comprensione della legge che recita

“lasciare andare ciò che non serve e nutrirsi di ciò che serve”.

Questo è ciò che consente la vita. Lo facciamo a partire dal primo respiro e come lo facciamo caratterizza la qualità della nostra vita.

E adesso un nuovo capitolo!

Perché, come mai, un nuovo capitolo?

Perché certe cose dobbiamo saperle: ci fanno vivere meglio.


Conoscere le leggi che ci governano è fondamentale. È su questo che si allinea il contributo che vuole portare “La scelta di essere” con i suoi contenuti. Così ho sentito necessario affiancare alla legge “lasciare andare ciò che non serve e nutrirsi di ciò che serve” di cui già tratto, un’altra legge di primaria importanza che fa da fondamento all’esistenza della Vita. Una legge che recita: “permettere e favorire la cooperazione tra i viventi permette e favorisce il mantenimento della vita stessa”.

Questo è quanto ci raccontano le nostre cellule e i milioni di batteri che abitano il nostro organismo e in particolare il nostro intestino, ma anche la pelle, gli organi e i visceri, così come l’ambiente tutto…arrivando a scoprire che non potremmo vivere senza questa fitta rete collaborativa che si intreccia dentro, intorno e fuori di noi.

Nasce così il capitolo “L’apporto vitale dei microrganismi” corredato da un contributo della biologa Carmen Ruello e da nuove ricette che consentano, attraverso la fermentazione, di arricchire lo stile alimentare con piatti che aiutano a portare equilibrio nella relazione tra tutte le parti in gioco.

Questo capitolo era ciò che mancava a “La scelta di essere” per diventare definitivamente un manuale completo nell’offrire strumenti per la gestione personale del proprio benessere in modo facile, personalizzabile e consapevole.

Ritornando a se stessi.

Cosa troverai nel libro

Negli altri venti capitoli del libro ti accompagno poi a scoprire quegli strumenti atti ad assolvere alla legge di Madre Natura: “nutriti di ciò che serve e lascia andare ciò che non serve”. Descrivo cioè come nel corpo questo processo di scambio avviene in contemporanea quando è consentito da uno stile alimentare e di vita di tipo alcalinizzante nel corpo e con il lavoro con la Voce nella propria Anima.

Certo si tratta di mettere in discussione modalità e abitudini che consideriamo ovvie, scontate, non solo da noi stessi ma anche da chi ci circonda.

Per questo nella parte centrale del libro, affronto il tema del cambiamento: dagli schemi culturali che ci conducono ai risultati che già conosciamo alla messa in pratica dei passi utili per procedere nel “lasciare il vecchio per il nuovo”.

C’è un capitolo poi proprio dedicato al lavoro emozionale che sviluppo anche attraverso la declinazione delle scoperte più recenti della fisica quantistica che ci evidenziano quanto noi siamo “creatori della nostra realtà”.

Per meglio esemplificare come il processo del cambiamento si può attuare,  un intero capitolo riporta le esperienze di persone che con me hanno intrapreso questa esperienza e i  successi che hanno ottenuto, perchè possano essere di stimolo ad ognuno nel proprio percorso personale ed unico.

Il viaggio si conclude con le pagine dedicate a gustose ricette e a tabelle che indicano le qualità acido-basiche degli alimenti. Si può inoltre trovare una ricca bibliografia indicizzata per argomenti dove troverai le mie fonti e spunti di approfondimento.

ABBIAMO BISOGNO DI METTERE ORDINE NEL DISORDINE

ABBIAMO BISOGNO DI RITROVARE L’ESSENZA DELLE COSE

Abbiamo bisogno di ritrovare il cammino verso noi stessi, scegliendo di essere.

Approfondimenti

Vuoi approfondire? Leggi, tra gli altri contenuti del blog, questo articolo: Alimentazione alcalina e lavoro emozionale con la voce.

Vuoi organizzare una presentazione del libro?

Contattami direttamente per organizzare una presentazione.

Teatro in prosa

La ragione di questo mio impegno è dovuta alla imperdibile opportunità di rendere più accessibile la saggezza che questi racconti così pregni di vita vera, vissuta, connessa con la realtà portano con sé.

un nemico del popolo - Maria Cristina Franzoni

Un nemico del popolo

Questo libro è la trasformazione in romanzo di una commedia del grande Henrik Ibsen. Un’opera nota ma non notissima, dalla quale è stato tratto negli anni ’70 un film indimenticabile con Steve Mc Queen.

Il dottor knock

Il dottor Knock

Sono i paradossi a costituire la trama di questo racconto, paradossi però ben incardinati nella realtà. “Le persone sane sono malati che non lo sanno” è questo il focus del dr. Knock approdato sulle alpi francesi come medico di una comunità contadina dalla vita semplice.